Agenda di un cinefilo 1°- 15 settembre 2018

5a serie di appuntamenti di Cinemaecinematografi per approfittare del miglior cinema d’essai e i grandi classici, giorno per giorno, e scoprire le migliori iniziative in giro per l’Italia e nel mondo.

Sabato 1° settembre

Nell’ambito del progetto Il cinema attraverso i Grandi Festival si rinnova l’appuntamento con Locarno a Roma, rassegna giunta alla 18° edizione, che si svolge dal 30 agosto al 2 settembre all’arena di Notti di Cinema e... sulla Piazza Vittorio. I film proposti sono: The Equalizer 2, M e Blackkklansman per un week-end “esplosivo”.

Questo sabato, alle 22:40, M di Yolande Zauberman, vincitore del Premio Speciale della Giuria, il cui titolo ricorda il capolavoro di Fritz Lang. Un’intenso documentario che va a indagare i casi di pedofilia all’interno di una comunità ultraortodossa di Israele.

Domenica 2 settembre

Online si possono vedere alcuni dei film della selezione della 75a Mostra di Venezia sul sito Festival Scope https://www.festivalscope.com/all/festival/venice-sala-web-1/2018

fino al 19 settembre 2018. Dal 2 settembre, sarà disponibile sulla piattaforma “Camorra” l’ultimo documentario di Francesco Patierno (in lingua italiana con sottotitoli in inglese).

Programma della sala web

Lunedì 3 settembre

Si torna alla Casa del Cinema di Roma per la proiezione alle 21.00 di Mamma Roma di Pier Paolo Pasolini (Italia, 1962) con la grande Anna Magnani sullo grande schermo all’aperto.

La rassegna Anna Magnani, un’attrice popolare è organizzata in collaborazione con Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale.

Martedì 4 settembre

In attesa di scoprire il programma della sala Trevi a Roma, c’è online il canale Youtube della Cineteca Nazionale, dove rivedere on line numerosi incontri con registi e professionisti del cinema.

Mercoledì 5 settembre

La rassegna Quand le cinéma va au cinéma parte questo mercoledì 5 settembre e propone una programmazione fino al 17 settembre 2018, alla Cinémathèque française di Parigi. Si consiglia anche un’occhiata al trailer.

Quando il cinema va al museo… succede che non rimane solo a guardarsi le opere... Una scelta di film transgressivi o regressivi, dei film di ogni genere che interrogano il rapporto del cinema all’Arte, con una “A” maiuscola.

Giovedì 6 settembre

Il “Tiff”, ovvero il Toronto International Film Festival sarà il protagonista del scena cinematografica internazionale dal 6 al 16 settembre 2018, che propone un imperdibile appuntamento del cinema nordamericano e globale. Maggiori informazioni in italiano su bestmovie.it

Venerdì 7 settembre

Il Cinema In Piazza al Porto di Ostia (da lunedì 11 giugno a sabato 8 settembre 2018 ore 21:15) proietta stasera Porco rosso di Hayao Miyazaki (1992, 94 min). L’indirizzo per raggiungere l’evento è: Porto Turistico di Roma – Lungomare Duca degli Abbruzzi, 84 (Roma).

L’intero programma è disponibile anche su Zero.eu

Sabato 8 settembre

Serata di premiazione alla Mostra di Venezia da guadare nei vari programmi di Rai, come quella del Cinematografo Speciale 75° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia

Domenica 9 settembre

Mostra “Dream Makers”, Bologna

Da vedere fino al 15 settembre in Sala Borsa, a Bologna, la mostra Dream Makers. Come i produttori hanno fatto grande il cinema italiano. La mostra è stata inaugurata in occasione del festival Il Cinema Ritrovato. La mostra curata dall’Università di Warwick, Arts and Humanities Research Council e dalla Cineteca di Bologna, nasce nell’ambito del Progetto Cristaldi, prima esperienza in Italia di inventariazione e apertura alla pubblica consultazione dei documenti di una casa di produzione cinematografica. L’archivio Cristaldi Film raccoglie la testimonianza dell’attività di Franco Cristaldi, uno dei più importanti imprenditori cinematografici italiani del dopoguerra.

Lunedì 10 settembre

Il primo film restaurato e portato in sala dal “Il Cinema Ritrovato al Cinema”, è Toro scatenato (Raging Bull, USA/1980) di Martin Scorsese, da riscoprire. A Roma, sarà presentato al cinema Nuovo Sacher questo lunedì 10 settembre.

Martedì 11 settembre

Appuntamento all’Istituto Giapponese di Cultura per una serata dedidata al regista Hirokazu Kore-eda in attesa dell’uscita del film vincitore della Palma d’Oro al Festival di Cannes 2018, nelle sale italiane dal 13 settembre con il titolo Un affare di famiglia (tit. giapp. Manbiki kazoku, tit. inglese Shoplifters).

L’evento inizierà con la proiezione di un estratto dal film premiato a Cannes. Seguirà un’intervento introduttivo sul tema della famiglia nei film di Kore-eda a cura di Marco Del Bene (Prof. Associato di Storia del Giappone Moderno e Contemporaneo presso “Istituto Italiano di Studi Orientali/ISO” Sapienza Università di Roma) e un’introduzione al cinema di Kore-eda a cura di Francesco Crispino (critico cinematografico).

Infine, si concluderà con la proiezione integrale del film Little Sister (Umimachi Diary, Giappone, 2015, 128’ DVD), V.O. sottotitoli in italiano, in collaborazione con BIM DISTRIBUZIONE.

Maggiori informazioni sull’omaggio a Kore-eda

Mercoledì 12 settembre

Un magazine italiano molto interessante da seguire è SENTIERI SELVAGGI. È un bimestrale digitale di approfondimento che, oltre a raccogliere il meglio di www.sentieriselvaggi.it, riflette sul cinema di oggi, ma non solo, con speciali e interviste inedite, inchieste, profili, interventi trasversali.

Nato nel 2012 e pubblicato in formato pdf, questa rivista vuole coniugare il piacere “analogico” per la scrittura con la velocità e le trasformazioni costanti dei nuovi mondi digitali. http://www.sentieriselvaggi.it/sentieriselvaggimagazine/

Giovedì 13 settembre

A metà settembre, segnaliamo che il 13 settembre arrivano in sala sia La profezia dell’armadillo opera omonima tratta dal fumetto di Zerocalcare, che il vincitore dell’ultimo Festival di Cannes: Un affare di famiglia del giapponese Hirokazu Kore-Eda. Complessa analisi di una famiglia giapponese un po’ fuori dai canoni, tematiche che il regista nipponico è riuscito a sviluppare anche nelle sue precedenti opere facendone il suo marchio di fabbrica.

Venerdì 14 settembre

A Torino, si va per Soundframes. Cinema e Musica. La mostra che racconta il rapporto tra il cinema e la musica, si tiene fino al 7 gennaio 2019, al museo nazionale del cinema nella Mole Antonelliana. Dedicata a Gianni Rondolino, Soundframes è curata da Maurizio Pisani.

Sabato 15 settembre

A Milano, sarà l’ultimo giorno per vedere l’installazione Michelangelo Antonioni – Lo sguardo di Michelangelo, alla Cripta di San Sepolcro, iniziata l’11 maggio e in corso fino al 15 settembre 2018.

Agenda precedente

Agenda di un cinefilo 16 – 31 agosto 2018

Precedente Don't Worry e tutti gli altri film in versione originale a Roma fino a mercoledì 5 settembre 2018 Successivo Il Cinema Ritrovato al Cinema 2018/2019