Estate 2016 tornano i grandi classici in versione originale nelle sale.

Playtime

Estate 2016 tornano i grandi classici in versione originale nelle sale.

Arriva l’estate calano (o peggiorano) i films in uscita nelle sale ma una buona notizia c’è riescono nelle sale grandi classici che hanno fatto la Storia del Cinema.

Tra tutte le rassegne, sta terminando a Roma  Passione Kieslowski, che sono iniziate e che andranno avanti tutta l’estate due ci hanno particolarmente colpito. Omaggio a Jacques Tati (l’ultimo grande comico) e La diva fragile Gene Tierney nei capolavori di quattro grandi registi.

Riusciranno a replicare il successo commerciale di Viaggio a Tokyo e To Be or Not To Be?

Non ci resta che augurarvi buona visione e mille di questi film!

Omaggio a Jacques Tati

Omaggio a Jacques Tati.

La Ripley’s Film ripropone, in versione originale sottotitolata in italiano, nelle sale cinematografiche quattro grandi opere dell’ultimo grande comico Jacques Tati. Mon Oncle e Play Time saranno proiettati nel tempio dell’Estate Romana l’Arena del Nuovo Sacher di Nanni Moretti rispettivamente il 14 luglio e il 28 luglio.

I quattro film che finalmente potranno essere visti o rivisti nelle sale sono Mon Oncle, Play Time, Les vacances de Monsieur Hulot e Jour de Fête.

Per scoprire dove vedere o rivedere questi quattro capolavori cliccate sul link.

Omaggio a Jacques Tati.

LaDivaFragile_Locandina_Lab80

La diva fragile. Gene Tierney nei capolavori di quattro grandi registi.

La Lab80 ripropone, in versione originale sottotitolata in italiano, nelle sale cinematografiche quattro film imprescindibili che ogni cinefilo dovrebbe vedere, meglio se al cinema, almeno una volta nella vita.

Quattro opere in cui la protagonista principale è l’attrice americana Gene Tierney nel suo miglior periodo, quello tra gli anni 40 e 50.

Le quattro opere che la Lab80 ci ripropone sono Heaven Can Wait, Laura, Leave Her to Heaven e The Ghost and Mrs. Muir.

Per scoprire dove vedere o rivedere questi quattro capolavori cliccate sul link.

La diva fragile. Gene Tierney nei capolavori di quattro grandi registi.

Andrea Maraldi

CinemaeCinematografi

 

I commenti sono chiusi.